Ordinanze regionali 62 e 63 – Cessa l’obbligo d’invio del Protocollo anti-contagio

Informiamo che, per l’emergenza relativa al Coronavirus, la Regione Toscana ha emanato le seguenti ordinanze:

Ordinanza n. 62 dell’8 giugno 2020: “Misure di contenimento sulla diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro. Revoca della ordinanza n. 48/2020 e nuove disposizioni”.

Ordinanza n. 63 dell’8 giugno 2020: “Contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Ulteriori misure per la Fase 2 relative a formazione, attività corsistica e commercio al dettaglio su area pubblica.

Allegato 1 – Commercio al dettaglio su area pubblica”.

In particolare segnaliamo quanto previsto dall’ordinanza n. 62: con riferimento a tutte le attività economiche, produttive, sociali e professionali cessa l’obbligo di trasmissione alla Regione Toscana dei protocolli anti contagio, previsti dall’ordinanza 48/2020.

Ordinanza 62 dell’8 giugno 2020
Ordinanza 63 dell’8 giugno 2020
Allegato 1 – Commercio al dettaglio su area pubblica

2020-06-11T10:41:27+00:00 11 Giugno 2020|Notizie|
Apri chat
Bisogno di aiuto? Chatta con noi
Chatta con noi