Viticoltura: linee guida per la lotta obbligatoria alla Flavescenza dorata

Ecco in allegato a questo link le linee guida per la lotta obbligatoria alla Flavescenza dorata per l’anno 2020 elaborate dal Servizio fitosanitario regionale della Toscana.

Si rende noto che non sono state al momento identificate nella nostra regione “zone di insediamento” della malattia (cioè zone in cui essa ha raggiunto livelli tali di diffusione da rendere impossibile l’eradicazione), ma esistono 46 appezzamenti vitati riconosciuti come “zone focolaio” (cioè in cui è tecnicamente possibile eradicare la Flavescenza dorata). Sono 5 i focolai presenti nel territorio pistoiese e si trovano nei seguenti quattro Comuni: Larciano, Montale, Pieve a Nievole, Quarrata.

Si segnala inoltre che in provincia di Pistoia fra tutte le aree viticole solo in quelle dei Comuni di Montale e Pieve a Nievole non è stata rilevata la presenza di Scaphoideus titanus, il principale e più importante insetto vettore responsabile della diffusione della malattia nel vigneto, che va quindi contenuto attraverso le strategie di lotta indicate nelle Linee guida regionali.

L’ufficio di Confagricoltura Pistoia è a disposizione per ogni chiarimento.

2020-06-29T12:49:01+00:00 29 Giugno 2020|Notizie|
Apri chat
Bisogno di aiuto? Chatta con noi
Chatta con noi